Teg Bahadur

Nono dei dieci Guru Sikh, figlio del sesto Guru Har Gobind, Teg Bahadur nacque nel 1621 e mori nel 1675.

Incline al misticismo, trascorse 27 anni a meditare in una caverna, poi compì molti viaggi di predicazione, creando diversi centri Sikh di cui il principale fi Anandpur Sahib.

Rientrato in Punjab fu arrestato dal sovrano dei Mughal, Aurangzeb e, rifiutandosi di convertirsi all’Islam, fu condannato a morte e decapitato, diventando il secondo grande martire dei Sikh.

Sacrificando la sua vita come martire per la difesa della libertà religiosa degli indù, Guru Teg Bahadur venne soprannominato il “Messia degli Indù”.

La sua persona incarnava i valori di pace, tolleranza, rispetto, e altruismo Guru Teg Bahadur, si guadagnò gratitudine e ammirazione immense da parte di tutti coloro che erano stati da lui protetti e salvati dall’oppressione.

www.federicaspaziani.it

Un pensiero su “Teg Bahadur

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...